Raspberry Pi

Grazie ad una nuova collaborazione tra Canonical, Collabora e Nextcloud, è stato eseguito il porting dell’Ubuntu Nextcloud Appliance, integrante la suite per l’ufficio Collabora Online, sui dispositivi Raspberry Pi. Le tre aziende dell’IT, quindi, dopo il rilascio della piattaforma per i soli sistemi Intel NUC dello scorso anno, hanno unito le forze per rendere compatibili anche gli SBC più commercializzati del momento.

Raspberry Pi: una potente soluzione cloud per l’ufficio user friendly

Per

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Periodo ricco di novità per il mondo Raspberry. Vi abbiamo parlato del nuovo Pi Pico, che ha già superato il milione di unità vendute, abbiamo fatto un po’ di hacking con Raspberry Pi Photo, e dato uno sguardo alle novità introdotte in Raspberry Pi Imager. Oggi è il turno di Raspberry Pi OS (ex-Raspbian) che vede l’arrivo del supporto per Widevine. Ciò consente agli utenti di riprodurre in streaming contenuti da

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Perdete troppo tempo per scaricare le vostre foto, organizzarle, sistemarle?  Lo sviluppatore Lou Kratz afferma di trascorrere molto tempo nel fine settimana a catturare le sue avventure con una fotocamera. Ma non sopporta tutto ciò che c’è dopo: la gestione delle foto. Per ridurre le perdite di tempo ha inventato PiPhoto, un piccolo automatismo che vi permette di sincronizzare le foto mentre ve ne state comodi sul letto.

PiPhoto, una scheda Micro-SD

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Nell’articolo di oggi vi propongo una selezione dei migliori Single Board Computer presenti sul mercato. Quando parlo di SBC, come molti di voi sapranno, mi riferisco a quei particolari computer, di cui il Raspberry Pi è forse il più famoso rappresentate, costruiti su una scheda a circuito singolo, dotati di microprocessore, memoria, input/output e altre funzionalità che ne fanno una macchina funzionale. Fondamentale la presenza di un header GPIO, a mio

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

La Raspberry Pi Foundation ha lanciato sul mercato il suo primo microcontrollore lo scorso 21 gennaio. Il Raspberry Pi Pico, ad oggi, ha già venduto quasi un milione di unità. A confermare questo dato è stato il direttore operativo e capo del reparto hardware di Raspberry Pi James Adams (Chief Operating Officer, COO). Adams ha dichiarato che la società, tramite i suoi rivenditori, ha venduto quasi un milione di Pico dal

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Molti utenti Raspberry Pi si sono accorti che,un aggiornamento recente del sistema installa segretamente un repository di Microsoft. Ecco cosa sta succedendo e come ripulire il proprio sistema operativo dalla longa manus di Redmond.

Raspberry Pi OS ed il repo Microsoft nascosto

Uno dei possibili sistemi operativi utilizzabili sul Raspberry Pi è Raspberry Pi OS, la cui prima release, denominata Raspbian, risale al 2015 mentre l’ultima è stata rilasciata da poco. Questa distribuzione

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

In questa mini guida vi mostro i pochi, semplici, passaggi per trasformare una qualsiasi stampante in una stampante wireless. Per farlo è sufficiente collegarla tramite il cavo USB ad un Raspberry Pi connesso in rete seguendo poi qualche semplice step che andrò ad illustrarvi. Potrete stampare sia dai sistemi operativi desktop, che da Android, grazie a CUPS.

Stampante Wi-Fi con Raspberry Pi e CUPS

Prima di procedere con la guida vera e propria,

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Gli sviluppatori di MX Linux hanno annunciato una nuova edizione della distribuzione, progettata appositamente per i SbC Raspberry Pi. Si chiama MX-Fluxbox Raspberry Pi respin e per ora è stata rilasciata solo un’immagine per il testing, segno che c’è ancora qualcosa da sistemare prima di dichiararla stabile.

MX Linux è la distribuzione GNU/Linux più popolare su Distrowatch, si basa su Debian, e nasce dalla collaborazione tra il progetto antiX e la comunità

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

La Raspberry Pi Foundation, tramite questo post pubblicato oggi sul sito ufficiale del progetto, ha reso ufficiale il lancio sul mercato del loro primo microcontrollore: il Raspberry Pi Pico. Al prezzo di soli 4$, si basa sul nuovissimo chip RP2040, sviluppato completamente in house.

Raspberry Pi Pico: diversificazione orizzontale

Il Raspberry Pi Pico nasce per superare alcuni limiti dell’attuale gamma di prodotti offerti dalla fondazione. Il primo è sicuramente di tipo energetico: nella

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Nell’articolo di oggi vi spiego come procedere per configurare un Raspberry Pi per ospitare un server Samba, da utilizzare come un semplice NAS portatile. La configurazione headless prevede che il SBC sia connesso solo alla rete elettrica ed al Wi-Fi.

Raspberry Pi: abilitare SSH e connettersi al Wi-Fi

Poiché mi capita spesso di trascorrere molte settimane lontano da casa, sono solito viaggiare con il portatile, un modem router 4G ed una serie di

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom