Ubuntu



Quante volte vi sarà capitato di voler scaricare un video da YouTube in modo da poterlo vedere in un secondo momento? O magari di voler estrarre l'audio da un video YouTube e convertirlo in mp3?

Per compiere questo tipo di operazioni il tool più conosciuto e utilizzato, specie in ambiente Linux, youtube-dl, un piccolo tool da riga di comando, open source e disponibile per Windows, Linux e macOS.

Il tool è disponibile nei

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

I 15 migliori client IRC per Linux che dovresti conoscere

I 20 client IRC per Linux che devi assolutamente conoscere I 15 migliori client IRC per Linux, breve Premessa. In informatica, IRC sta per Internet Relay Chat ed è ampiamente considerato come il primo meccanismo di comunicazione basato su testo tradizionale. Al suo apice, la chat IRC godette di una popolarità travolgente e servì milioni… Leggi tutto »I 15 migliori client IRC per

Leggi il contenuto originale su Tutto Linux guide per principianti – IRCwebNet – IRC and Linux World

Canonical poco fa ha rilasciato Ubuntu 21.04 “Hirsute Hippo”, l’integrazione nativa di Microsoft Active Directory e l’ambiente grafico Wayland predefinito sono solo due delle numerose novità presenti nella nuova release del sistema operativo dell’azienda di Shuttleworth. Infatti, Canonical e Microsoft hanno annunciato l’ottimizzazione delle prestazioni di Microsoft SQL Server e il supporto congiunto del prodotto,… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

L'indri via Wikipedia


Il team di Ubuntu ha annunciato il nome in codice della prossima versione semestrale della distro. Ubuntu 21.10 si chiamerà Ubuntu "Impish Indri".

L'indri (Indri indri (Gmelin, 1788)) è la più grande tra le specie di lemuri esistenti. È endemico del Madagascar, nonché l'unica specie del genere Indri.

Il nome in codice è stato pubblicato assieme al programma di rilascio che prevede l'arrivo della versione stabile di Ubuntu 21.10 per

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Ubuntu 21.04 “Hirsute Hippo” è ufficialmente disponibile da qualche giorno. Per accompagnare il suo arrivo abbiamo pubblicato qui su LFFL questo articolo riassuntivo in cui vi elenchiamo tutte le novità introdotte da Canonical. Dopo la release principale sono seguiti i rilasci dei vari flavour ufficiali. Tutti si basano su Linux 5.11 e beneficeranno dello stesso supporto per i prossimi 9 mesi, con patch di sicurezza e aggiornamenti per le app principali.

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Neanche il tempo di provare Ubuntu 21.04 Hirsute Hippo, di cui vi ho raccontato le novità in questo articolo, che Canonical sta già lavorando per il futuro. E il futuro è Ubuntu 21.10 che, come di consueto, arriverà in autunno. Anche questa volta è stata rispettata la solita regola (non scritta) secondo cui il nome è composto da due termini che iniziano con la stessa lettera (xx di Xenial Xerus, yy

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Ubuntu 21.04 “Hirsute Hippo” è ufficialmente disponibile e per accompagnare e il suo arrivo abbiamo pensato a un articolo riassuntivo che descrive in dettaglio le principali novità e i cambiamenti più importanti.

Ubuntu 21.04 arriva dopo circa sei mesi di sviluppo e, non essendo una LTS, il supporto è garantito per i prosimi 9 mesi con patch di sicurezza e aggiornamenti per le app principali.

Ubuntu 21.04: parliamoci chiaro

Diciamolo sin da ora: non

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom



E siamo finalmente giunti al giorno del tanto atteso rilascio di Ubuntu 21.04 nome in codice "Hirsute Hippo", la distro più amata e odiata del panorama Linux. Ubuntu 21.04 è una release semestrale a supporto ridotto e come tale garantisce supporto per soli 9 mesi.

Ubuntu 21.04 "Hirsute Hippo" porta con se:

  • Wayland come display server predefinito (ma ovviamente è possibile loggarsi sulla sessione Xorg)
  • Supporto Pipewire
  • Kernel Linux 5.11
  • nftables è ora il backend predefinito per

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Dopo aver terminato la serie sul NAS Definitivo con Debian e Nextcloud mi sono accorto di aver dimenticato una parte tanto marginale per l’installazione quanto fondamentale per la manutenzione. In particolare:

  • come importare un grande quantitativo di file in Nextcloud;
  • come aggiornare al meglio le applicazioni di Nextcloud;
  • come aggiornare Nextcloud.

Per tutte queste operazione (sebbene alcune si possano fare da interfaccia web) ci avvaleremo dell’interfaccia cli occ. Infatti l’interfaccia web è molto più limitata

Leggi il contenuto originale su Debianizzati.org