Snap

Un recente post dal blog di Canonical apre così: At Canonical we’ve been anticipating “the Year of Linux Gaming” for about as long as we’ve been waiting for Half-Life 3, but it’s never seemed as close before as it does now in 2022. In Canonical abbiamo anticipato “l’anno del gaming su Linux” tanto quanto abbiamo…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Canonical sta puntando tutto per fornire ai videogiocatori la migliore esperienza di gioco possibile su di Ubuntu e per questo motivo ha iniziato a creare un team di sviluppatori che si occuperanno solo di questo.

Come parte di questi sforzi il primo passo è quello di semplificare il processo di configurazione dell'ambiente di gioco senza la necessità di aggiungere PPA per ottenere pacchetti o kernel all'avanguardia. Dato che Steam è la piattaforma

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Bauh è un tool open source per la gestione dei pacchetti e applicazioni su distribuzioni GNU/Linux, che fa il verso a Programmi e funzionalità di Windows. I formati supportati sono AppImage, Flatpak, Snap, le applicazioni Web native e quelle installate tramite AUR.

Bauh: una GUI per le app

Con il diffondersi dei nuovi sistemi di distribuzione dei programmi sul pinguino, inizia a sentirsi la necessità di un’interfaccia per una gestione unificata dei pacchetti

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Tutti gli utenti GNU/Linux sono uguali? Claro que no. Anzi, si tratta di un gruppo estremamente eterogeneo, con opinioni, gusti e personalità differenti. Dimostrazione ne è l’enorme  frammentazione della comunità Linux. Gli utenti hanno molte opzioni tra distribuzioni, ambienti desktop e software open. Anche la metodologia di installazione del software è variegata: oltre ai metodi tradizionali troviamo Snap, Flatpak e Appimage che abbiamo messo a confronto specificando pregi e difetti di

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom



A metà del 2019, sul blog di snapcraft, era stato pubblicato un interessante post che descriveva e confrontava gli snap più popolari su diverse distribuzioni: Arch Linux, CentOS, Debian, Fedora, Manjaro e Ubuntu. 

A distanza di un anno come si è evoluta la situazione? Alcuni snap sono diventati più popolari? Altri snap sono diminuiti in popolarità? Ci sono nuove differenze, o forse somiglianze, fra le distribuzioni?

Scopriamolo insieme in questa con i nuovi

Leggi il contenuto originale su Marco's Box



Una delle principali critiche mosse dagli utenti GNU/Linux al formato di pacchetti snap riguarda la lentezza che si ha al primo avvio delle applicazioni. Questo sta però per cambiare grazie all'utilizzo di un nuovo algoritmo di compressione.


La situazione attuale

Per impostazione predefinita, gli snap vengono impacchettati come filesystem squashfs in sola lettura e compressi mediante l'algoritmo XZ. Questo si traduce in un alto livello di compressione ma al contempo richiede più potenza di elaborazione

Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Tramite questo post pubblicato sul sito ufficiale, Canonical ha svelato alcune novità che consentiranno di velocizzare l’esperienza d’uso degli Snap. Per ottenere questo risultato il sistema di distribuzione delle applicazioni subirà un cambio dell’algoritmo di compressione.

Canonical: nuovo algoritmo di compressione degli Snap, si passa da XZ a LZO

Chi utilizza quotidianamente Ubuntu o una sua derivata, sa bene che sussiste un vistoso problema di performance. Il tempo necessario per avviare un’applicazione installata

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom


Lo scorso anno Microsoft aveva annunciato il rilascio del codice sorgente della calcolatrice di Windows 10 su GitHub con licenza MIT.

Ora, grazie alla community di Uno Platform, è arrivato il porting per Linux. La calcolatrice è pubblicata nello snapstore e può essere installata su tutte le distribuzioni che supportano il formato snap.

Vi basterà installarla dando


snap install uno-calculator


Leggi il contenuto originale su Marco's Box

Sapete cosa è bello su Linux? Utilizzare il terminale per fare qualsiasi cosa. Ma sapete cosa è ancora più bello? Avere la possibilità di utilizzare, all'occorrenza, una interfaccia grafica, specie per gli utenti alle prime armi.

Per questo motivo oggi vi voglio parlare di Video Downloader, un front end grafico per youtube-dl, che, a dispetto del nome, ci consente di scaricare video e audio da YouTube, sia per singoli video/audio che per intere

Leggi il contenuto originale su Marco's Box


Flutter, il framework open-source creato da Google per la creazione di interfacce native per iOS e Android, approda su Linux grazie alla collaborazione instaurata fra Google e Canonical
Questo significa che d'ora in avanti potrà essere usato per creare applicazioni desktop per Linux.

L'annuncio è stato dato da Canonical sul blog dedicato a snapcraft e, come avrete intuito, sarà possibile installare Flutter direttamente dallo Snap Store.

Canonical consentirà agli sviluppatori di applicazioni sviluppate con

Leggi il contenuto originale su Marco's Box