cpu

A inizio anno vi abbiamo raccontato della possibile decisione di Red Hat di alzare i requisiti minimi delle CPU (architettura x86, a 64 bit). L’obbiettivo è fornire prestazioni migliori, grazie all’efficenza superiore delle CPU moderne rispetto alle CPU più datate, fornite da istruzioni (funzioni) nuove non presenti nelle vecchie CPU. Phoronix ci racconta che anche…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Qui su LFFL parliamo spesso di SbC, non solo di Raspberry, ma anche di prodotti come i Tinker Board Asus o il nuovo HackBoard 2. Oggi vi presento il BeagleV. Si tratta di un prodotto particolare perché si basa su CPU Risc-V e supporta diverse distro GNU/Linux, anche se nella lista non figura Ubuntu. Prima di darvi i dettagli sul BeagleV faccio una breve panoramica sui processori RISC-V.

Cos’è RISC-V?

Ci sono due

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Torniamo a parlare di kernel. Dopo il recente articolo sulla classifica delle aziende che maggiormente hanno contruibuito allo sviluppo di Linux 5.10 LTS oggi vi ragguaglio circa una discussione in essere tra sviluppatori e mantainer. Dando uno sguardo alla maling list ufficiale ho notato che si sta parlando della rimozione del supporto per tantissime CPU e architetture di vecchia data.

Più precisamente è stato aperto un thread dal titolo “Old platforms: bring

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Nuovi modelli di CPU spesso permettono anche nuove istruzioni, che tipicamente significa saper fare operazioni complesse più velocemente chiamando l’istruzione specifica della CPU piuttosto che via software e le istruzioni base.Forse ricorderete ancora l’enorme campagna pubblicitaria per le estensioni MMX alla fine degli anni ’90, oppure qualche polemica sulle istruzioni AVX-512 recentemente introdotte da Intel…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Cpupower-gui è uno strumento che consente di modificare le impostazioni del governor della CPU e la frequenza operativa del processore su Linux. L’app è stata sviluppata in Python e si basa sulle librerie Gtk 3. L’ultima versione disponibile è la 0.9.1 .

Prima di vedere come funziona questo pratico strumento cerchiamo di fare una panorami generale sul concetto di CPU governor.

CPU governor

Il kernel è il cervello che funge da regolatore della frequenza

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Volete cambiare la frequenza della vostra CPU Intel in Ubuntu 20.04? C’è un’estensione di GNOME Shell perfetta per voi. Si chiama CPU Power Manager e agisce con il driver intel_pstate. Intel_pstate è parte integrante del sottosistema CPU performance scaling all’interno del kernel Linux (CPUFreq). Riguarda i processori Intel a partire da Sandy Bridge in poi.

Piccola digressione: la maggioranza dei processori è in grado di operare in diverse configurazioni (frequenze di clock e

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Se il vostro fruttivendolo di fiducia, amico da una vita, vi dicesse che una delle patch che avete sviluppato è oltremodo stupida, scrollereste sicuramente le spalle: a ciascuno il suo, pensereste, senza preoccuparvi del giudizio espresso da parte di qualcuno che fa un lavoro totalmente diverso dal vostro. Ed avreste ragione. Ora, provate a pensarvi… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Uno studio ha confermato la presenza di una nuova vulnerabilità sulle CPU Intel dopo Spectre e Meltdown. Il paper è stato pubblicato da un gruppo di ricercatori proveniente da varie università del mondo, in collaborazione con il centro di ricerca del noto produttore di antivirus Bitdefender. Le nuove vulnerabilità, cui è stato assegnato l’identificativo CVE-2020-0551, sono state segnalate a Intel il 4 aprile 2019. Dalla ricerca emerge una nuova vulnerabilità delle

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

Quella di SETI@home è stata una storia ventennale. La partecipazione a questo progetto era semplice, nato nel 1999 come un sistema computazionale distribuito per consentire di processare l’enorme quantità di dati necessaria a capire se esiste intelligenza extra terrestre (SETI sta per Search for Extraterrestrial Intelligence), scaricando uno screensaver sul proprio sistema, quando questi veniva… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Greg Kroah-Hartman è il manutentore del kernel Linux e cura il rilascio delle varie point-release dando una mano a Linus Torvalds. Hartman è intervenuto all’Open Source Summit Europe e ha detto la sua circa i problemi di sicurezza legati all’esecuzione speculativa delle CPU (principalmente quelle Intel).

A gennaio 2018 sono state rese di pubblico dominio le prime falle note come Meltdown & Spectre di cui sono poi sono emerse diverse varianti. Si tratta di

Leggi il contenuto originale su Lffl.org