centos

Com’è facilmente intuibile, non sono solo gli utenti finali a dover fare i conti con l’end-of-life della distribuzione CentOS. Moltissime piattaforme software che si occupano delle più disparate funzioni hanno delle distribuzioni di riferimento, in particolare quando si tratta dei loro container poiché, ovviamente, la base di codice della distribuzione scelta per il proprio container…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Dello sconcerto e della paura dovuti alla cancellazione di CentOS 8, ormai a fine vita, ne abbiamo parlato molto.Un effetto collaterale è stata la promozione di CentOS da downstream di Red Hat – ovvero compilata dopo, derivata da quanto già sviluppato per Red Hat – ad upstream, ovvero in cui portare le novità prima di…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Goodbye CentOS. Suona un po’ così l’annuncio dell’ultimo rilascio della distribuzione clone di Red Hat Enterprise Linux, prima acquisita e poi chiusa dall’azienda dal cappello rosso, ormai di proprietà di IBM. La release 2111, che corrisponde a Red Hat Enterprise Linux 8.5 è uscita pochi giorni dopo l’uscita della sua controparte, a sottolineare come discutevamo…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

A quanti sono rimasti scottati dall’ultima esperienza con CentOS 8, finita fuori supporto da parte di Red Hat in virtù della creazione di CentOS Stream, saranno tremate le gambe nel leggere quanto riportato da Phoronix: alcuni sviluppatori Red Hat si prenderanno cura del repository EPEL (Extra Packages for Enterprise Linux). Battute a parte (così era…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Il gruppo dirigente della distribuzione CentOS ha approvato la formazione di uno Special Interest Group (quella che potremmo definire una task force) denominata CentOS Kmods SIG per identificare e selezionare i moduli del Kernel Linux disponibili per la distribuzione che ormai, da quando cioè è stata creata CentOS Stream, fa da base per Red Hat…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

Non giungono piacevolissime notizie in merito al lancio della IPO (Initial Public Offering) da 6 miliardi di dollari da parte della svedese EQT di cui vi avevamo già parlato, il mercato si è dimostrato piuttosto freddo nei confronti dell’offerta, tanto che il prezzo di apertura delle singole azioni, fissato a 30 dollari, è calato a 29.50… Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

CentOS è sempre stata il riferimento per molte realtà, grandi e piccole, che volevano affidarsi ad una distribuzione quasi uguale a RHEL ma senza dover aver bisogno di una subscription. Dopo l’annuncio del cambio di rotta di Red Hat, sono state annunciate parecchi “spin-off” per cercare di mantenere la possibilità di avere una simil-RHEL completamente…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

L’azienda CloudLinux, mediante un sondaggio di cui abbiamo già parlato aveva chiarito le intenzioni della community in seguito all’ormai nota questione della fine del supporto a CentOS annunciata da Red Hat: il 60,5% di quanti hanno risposto al sondaggio aspetta che un fork di CentOS venga rilasciato. Forte di questa certezza, CloudLinux ha portato avanti…
Read more

Leggi il contenuto originale su Mia mamma usa Linux!

La prima stable release di AlmaLinux è ufficialmente disponibile. Per chi non lo sapesse, AlmaLinux è un nuovo fork di RHEL, prodotto dal team di CloudLinux. Sviluppata in stretta collaborazione con la comunità, questa nuova distribuzione GNU/Linux vuole andare a colmare il vuoto lasciato da Red Hat con la dismissione del progetto CentOS.

CloudLinux? AlmaLinux?

CloudLinux nasce nel 2009 per fornire un clone di RHEL / CentOS personalizzato, pronto per essere installato su

Leggi il contenuto originale su Linux Freedom

 


Per tutti gli orfani di CentOS c'è una buona notizia. Il team di CloudLinux ha annunciato la disponibilità della prima versione stabile di AlmaLinux, un nuovo fork RHEL gratuito per la comunità, sviluppato in stretta collaborazione con la comunità.

AlmaLinux offre un sistema stabile utilizzabile sia a livello aziendale che non. AlmaLinux offre compatibilità 1:1 con RHEL e può essere usato per esigenze informatiche generiche, installazioni bare metal, in macchine virtuali, in container

Leggi il contenuto originale su Marco's Box